Sistema a Telaio

l legno è, senza dubbio, uno dei materiali più antichi del nostro pianeta. E' il materiale strutturale più sperimentato in assoluto; la costruzione di case con l'impiego del legno vanta, infatti, una lunga storia e una grande tradizione. Per alcuni esperti l'evoluzione delle case prefabbricate odierne ha avuto inizio nel dodicesimo secolo, quando il modo di costruire era molto simile al sistema attuale. Già allora le singole parti della casa erano costruite prima e successivamente portate in cantiere.
Il sistema costruttivo a Telaio o anche detto "Platform Frame" è il sistema costruttivo più conosciuto al mondo per la realizzazione di edifici a struttura di legno. Consiste nella formazione di una intelaiatura autoportante (assemblata in stabilimento) composta da pilastrini in Legno Lamellare, di sezione 60x160- 100x160mm, che viene ancorata, attraverso tirafondi in acciaio, ad una fondazione in calcestruzzo armato dando così luogo ad una struttura "scatolare" indipendente piano per piano.
Le pareti costituenti l'ossatura vengono tamponate nella parte esterna ed interna con un pannello di irrigidimento a base di legno, con elevata resistenza meccanica, dello spessore di mm 15 e coibentate con Pannelli di Fibra di Legno ad alta densità; all'esterno vi è un cappotto che può essere in Lana di Roccia, in Legno Mineralizzato o in Sughero; mentre all'interno vi è un'intercapedine per il passaggio degli impianti idraulici ed elettrici.
Il vantaggio delle pareti a telaio è che l'isolante è posto all'interno tra i montanti e questo comporta una riduzione sensibile dello spessore della parete finita e un aumento della superficie utile commerciale delle Vostre case prefabbricate in legno.
Le pareti a telaio, come quelle in Xlam, permettono di realizzare finiture esterne ed interne che risulteranno come una muratura.
Infatti alle pareti a telaio portanti delle case prefabbricate in legno possono essere applicati: intonaci di vario tipo, sasso, mattoni faccia vista (pietra ricostruita) e qualsiasi altra tipologia di finitura.
L'unica differenza da una costruzione in muratura sarà data esclusivamente dal comfort termico-acustico e dal risparmio energetico che si potrà ottenere.
Il sistema a telaio può essere utilizzato anche a supporto di quello tradizionale, per realizzare ampliamenti di spazi, garage, tettoie e porticati.
La realizzazione delle case prefabbricate in legno con pareti a telaio è creata in stabilimento riducendo sensibilmente i costi di manodopera.

Vantaggi:
- SISMICITA'
Il dato sismo-resistente della parete a telaio è eccellente grazie anche alla leggerezza del materiale comparato a una muratura o al cemento armato.
Il legno, inteso come materiale strutturale è caratterizzato, inoltre, da alti rapporti tra resistenza e massa volumica, è soggetto a ridotte accelerazioni sismiche e gode anche di un'ottima duttilità di sistema che garantisce la possibilità di dissipazione energetica delle azioni cicliche dovute all'evento sismico.

- OTTIME PRESTAZIONI TERMO-IGROMETRICHE
• ISOLAMENTO TERMICO: grazie all'isolamento in fibro-legno posto all'interno della struttura portante, la parete a telaio riesce ad avere un'ottima performance andando ad ottenere un elevato isolamento termico, con conseguente risparmio di energia.
• ACCUMULO DI CALORE: l'elevata massa della fibra di legno e del cappotto, consentono di ottenere uno sfasamento termico di ben 19 ore il che significa comfort anche durante il periodo estivo nonostante lo spessore contenuto.
• ASSENZA DI PONTI TERMICI: il cappotto esterno applicato in maniera uniforme su tutte le pareti perimetrali comporta un'assoluta assenza di ponti termici, evitando la fastidiosa formazione di muffe e condense nelle strutture. In questo caso sarà di fondamentale importanza anche la tenuta all'aria dell'involucro soprattutto durante la posa delle pareti in cantiere in modo tale che l'aria interna dell'abitazione non vada a contatto diretto con quella esterna evitando così fenomeni di condensa interstiziale.
• TRASPIRAZIONE: la superficie molto densa della parete a telaio consente comunque una lenta trasmigrazione dell'umidità verso l'esterno di eventuali accumuli di vapore acqueo attraverso i montanti in legno bilama che costituiscono l'ossatura portante.
• ISOLAMENTO ACUSTICO: grazie alla porosità insita del legno, le pareti realizzate a telaio offrono un ottimo isolamento acustico, il che ne fa il materiale ideale per la costruzione di edifici abitativi e non solo.

- VELOCITA' D' ESECUZIONE
grazie alla tecnologia di prefabbricazione delle strutture (pareti, solai, coperture, ecc) con inseriti al loro interno già l' impiantistica e la finitura delle pareti, consentono tempi di costruzione tra i più bassi in commercio consentendo di consegnare un fabbricato finito (chiavi in mano) in 4- 6 mesi.

CAMPI DI APPLICAZIONE
-case fino a 3 piani
-ampliamenti
-sopraelevazioni

PARETE BIO T34

DATI GENERALI:

- Spessore

0,337 m

- Resistenza

6,9019 m2K/W

- Trasmittanza

0,1449 W/m2K

PARAMETRI DINAMICI:

- Trasmittanza periodica

0,0045 W/m2K

- Fattore di attenuazione

0,0308

- Sfasamento

19h 12'

CREDITS

Progettazione grafica:
Arch. Marco Broselli - Responsabile Marketing & Comunicazione

Realizzazione sito web:
Remo Diotto - Web designer Freelance
www.roundstudio.it

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required