BIOEDILIZIA: VILLE IN LEGNO CON STILE E TECNOLOGIA AI MASSIMI LIVELLI

Questa costruzione è tra le ville in legno realizzate in bioedilizia nel 2013; si trova a Cornuda, progettata dal Geom. Adriano Berton, ed ha una superficie commerciale di 634 mq. 

Di seguito trovate i dettagli tecnici:


Struttura pareti: Telaio Bio T-34

Classe energetica: A4

Impianto Termoidraulico:

  1. pompa di calore per ACS, sistema di rinfrescamento e di riscaldamento

  2. VMC con recuperatore di calore e deumidificatore

  3.Impianto termodinamico

Impianto elettrico:

   1. domotica applicata a climatizzazione

   2. video sorveglianza anti-intrusione

   3. gestione automatica serramenti

   4. filodiffusione

Sistema fotovoltaico Smartflower di Design All-in One, 15 kW


Scegliendo una struttura delle pareti a telaio per le ville in legno costruite in bioedilizia si potranno avere delle finiture esterne ed interne come le costruzioni in muratura (intonaci, mattoni faccia vista, etc), però con alcuni vantaggi della bioedilizia: comfort termico-acustico e risparmio energetico! 


Inoltre realizzare le case in bioedilizia con pareti a telaio porrà l’isolante all’interno, tra i montanti, riducendo di molto lo spessore della parete finita e lasciando un’intercapedine che permette agevolmente il passaggio degli impianti (elettrico ed idraulico).

Le pareti sono costruite in stabilimento riducendo così anche i costi di manodopera in loco. 


Il tipo di cappotto esterno utilizzato in bioedilizia può essere in lana di roccia, in legno mineralizzato o in sughero, che applicato uniformemente sulle pareti perimetrali delle ville in legno ridurrà a zero la presenza di ponti termici, responsabili della formazione di muffe e condense.

Scopri di più su questa villetta in legno!


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani sempre aggiornato e in contatto con noi