Blower Door Test: verifica la qualità della tua casa in legno prefabbricata

Il test che misura la tenuta all'aria dell'involucro dell’abitazione in legno

Blower Door Test per una casa in legno prefabbricata: cos'è e come funziona?

Il Blower Door Test è una prova empirica che permette di misurare la tenuta all'aria di un edificio, nel nostro caso di una casa in legno prefabbricata. La tenuta all'aria di un’abitazione è fondamentale per garantire: riduzione delle perdite di calore nel periodo invernale, assenza di rumore dall'esterno, protezione dagli agenti inquinanti, riduzione del passaggio di umidità e quindi di formazione di condensa.

Una casa con una buona tenuta all'aria è più confortevole, non ha sprechi energetici ed è più silenziosa.

 

Più basso è il valore, migliore è il risultato.

Il Blower Door Test verifica la differenza di pressione che si forma tra l'interno e l'esterno della casa.

La prova permette la ricerca di eventuali perdite derivanti da possibili errori in cantiere in fase di lavori. La committenza, attraverso l'esecuzione del BDT, avrà un valore misurabile per valutare la qualità dei lavori, secondo il parametro della tenuta all'aria. La misurazione avviene tramite un grande ventilatore applicato ad un'apertura esterna, il quale mette prima in pressione e poi in depressione l'intera abitazione; il test permette di scoprire eventuali perdite d'aria dell'involucro e di valutare il flusso di ricambio d'aria.

Maggiore sarà la tenuta all'aria, maggiore sarà il comfort interno della casa in legno: il ricambio perciò potrebbe essere eseguito con la ventilazione meccanica (VMC), rumori e odori resteranno all'esterno e gli ambienti interni avranno solo aria pulita.

 

Nella tabella in basso sono confrontati i valori medi con i valori rilevati nelle abitazioni in legno Bio-House sottoposte al Blower Door Test.


 

 

VALORE MEDIO RILEVATO

 

VALORE RILEVATO SU CASE

BIO-HOUSE

 

Abitazione Classe B

Muratura

 

1,5

 

                    X

 

Abitazione Legno Classe A4

 

0,8

 

0,58

 

Abitazione Legno Passiva Gold

 

0,5

 

0,25



La prova è semplice, non invasiva e non sporca l'edificio; fornisce al cliente un metro di giudizio importante per misurare il comfort abitativo della propria casa in legno prefabbricata.

Prova con metodo A e prova con metodo B

La prova con il metodo B (edificio in legno in fase di costruzione) permette la ricerca di eventuali perdite derivanti da possibili errori in cantiere in fase di lavori; questa esecuzione risulta interessante per tutti gli operatori edilizi e per la committenza, poiché permette di rimediare ad eventuali errori di corso d’opera riducendone i costi. In questa prospettiva gli stessi operatori che intervengono in cantiere possono avere l'interesse a sostenere i costi del test, al fine di garantire l'efficienza dei lavori eseguito.

La prova con il metodo A viene effettuato ad edificio completato.

Per la determinazione della tenuta all'aria, il test determina il valore n50 secondo la ISO 9972 EU. Se necessario, durante il test sarà affiancata una ricerca termografica per scoprire eventuali fughe d'aria presenti nell'involucro edilizio e una ricerca perdite per un'ora di prova.

 

Necessità di cantiere:

- Fornitura di 2 kW di potenza elettrica 220V presso le unità dove va eseguito il test

- Prima della prova sarà necessario consegnare planimetrie e sezioni in formato dwg della casa in legno prefabbricata.

 

Una dimostrazione dal vivo del Blower Door Test verrà effettuata durante l’evento PORTE APERTE SABATO 15 SETTEMBRE, Albignasego (Pd).


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani sempre aggiornato e in contatto con noi