Grattacieli in LEGNO

Eco-sostenibili e futuristici: una rassegna fotografica dei GRATTACIELI PIÙ GREEN che hanno detto no al cemento
- Grattacieli in LEGNO
Sono le costruzioni più suggestive in assoluto e nell'immaginario collettivo rappresentano il futuro. Eppure sempre più architetti per edificare gli altissimi grattacieli scelgono un materiale “antico” come il legno. Da Vienna a Vancouver, passando per Bergen, Stoccolma, Berlino, Londra fino a Melbourne: esempi di questa nuova tendenza stanno fiorendo in tutto il mondo con ottimi risultati nel campo dell’ eco-sostenibilità e della resistenza. Il legno, infatti, offre le stesse garanzie di calcestruzzo ed acciaio ma sfrutta una risorsa generata con molto meno dispendio energetico che allo stesso tempo consente di assorbire anidride carbonica dall'ambiente circostante. Tra i tanti vantaggi che questo tipo di costruzione prevede c’è quello di rappresentare un’ottima soluzione antisismica, quindi particolarmente adatta nelle zone a rischio terremoti. Ad esempio il legno utilizzato nelle torri che sono in costruzione a Vancouver, in Canada, è di due tipi: con filamenti “laminati” (ovvero pezzi di legno incollati) o “lamellati” (strati di legno fusi). L’effetto estetico è d'impatto ed i costi della costruzione non superano quelli per gli edifici in cemento armato. 


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani sempre aggiornato e in contatto con noi