Norvegia: una particolare costruzione in legno

Perché utilizzare il legno locale?

Oggi è una costruzione in legno della Norvegia ad essere protagonista del nostro articolo. Ci piace presentarvi alcuni edifici particolari realizzati un po' in tutto il mondo progettati secondo i principi della bioarchiettura ma ognuno con qualcosa di diverso. Questo perché ci aiuta a vedere la direzione in cui stiamo andando, un'edilizia sempre più attenta all’ambiente, e anche un po' per soddisfare la nostra curiosità.


Un museo in legno norvegese

È già dal 2016 che la sede principale del museo del Folk di Romsdal, in Norvegia, dedicato alla cultura popolare norvegese ed alla loro storia locale, si trova in un edificio in legno, denominato Krone. Ospita la mostra permanente dedicata al disegno e realizzazione di abiti norvegesi tradizionali ma oltre a questa, ospita altre mostre temporanee, una biblioteca, una caffetteria e uffici amministrativi.


Come si presenta Krone?

L’edificio realizzato quasi interamente in legno di pino locale è una costruzione di 3500 mq ed a parte le fondazioni che sono state realizzate in calcestruzzo e le travi in acciaio, l’edificio è in legno sia internamente che esternamente. La pianta del Krone è semplice e rettangolare, mentre in altezza si modificano i volumi in sequenze differenti e caratterizzati da una copertura molto ripida nelle falde, apposito richiamo alle costruzioni rurali del paese.


Perché utilizzare il legno locale?

Nelle costruzioni norvegesi il legno è un materiale molto usato sia nell’architettura tradizionale che in quella moderna, ma inoltre consente la realizzazione degli edifici a basso impatto ambientale. È per questo che solitamente le abitazioni eco-compatibili sfruttano i materiali naturali della zona, per i quali non sono necessari grandi spostamenti.


[Fonti: inexhibit.com]


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani sempre aggiornato e in contatto con noi