Reinventing Cities premia l’Islanda per l’edilizia ecocompatibile

Edifici a zero emissioni, il futuro

In Islanda (a Reykjavík) sono stati premiati dal bando internazionale Reinventig Cities, del quale abbiamo parlato in un nostro precedente articolo, ben due complessi edilizi a zero emissioni di carbonio da realizzare con materiali ecocompatibili; scopriamo insieme le caratteristiche di questi due edifici innovativi.

Il primo è Living Landscape.


Punta ad essere il più grande edificio in legno dell’Islanda ad uso misto, residenziale e commerciale; un’area con una superficie di novemila metri quadri, che si ergerà vicino alla futura stazione ferroviaria. Un edificio con tetti verdi ondulati e con un’ampia corte interna con aree verdi attrezzate: le aree verdi copriranno il 75% della superficie del progetto.

Living Landscape sarà un edificio ecocompatibile a zero emissioni di carbonio anche nella fase di realizzazione in cantiere: durante la quale verranno utilizzati macchinari a trazione elettrica.


Il secondo edificio ecocompatibile si chiama The Fabric Info

Il secondo progetto premiato da Reinventig Cities si chiama The Fabric Info un unico oggetto edilizio a basso impatto di carbonio, in cui convergeranno abitazioni residenziali, uffici condivisi, spazi pubblici e dedicati al commercio al dettaglio. Un terreno di quasi seimila metri quadri che, a differenza di Living Landscape, si troverà in una zona centralissima della capitale, circondato da negozi ed uffici.


Un complesso edilizio ecocompatibile aperto e salubre in cui le persone e le imprese possono convivere. Il consumo di energia previsto per questo stabile è inferiore del 30% rispetto ad un edificio tradizionale; come? Grazie all’utilizzo dell’energia geotermica di cui l’Islanda è ricca.

Per la costruzione di questo complesso ecocompatibile verranno utilizzati materiali da costruzione a basso contenuto di carbonio, come la lana di roccia islandese, i rivestimenti in legno e le strutture portanti in legno lamellare.

Altre particolarità? The Fabric si propone anche un altro obiettivo, quello della conservazione della biodiversità, attraverso la creazione di serre, di pareti e tetti verdi.


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani sempre aggiornato e in contatto con noi